La morte cardiaca inaspettata: si può prevenire?

Tags: , | 29th aprile, 2015

Si è tenuta venerdi 13 dicembre presso la sala stampa del centro commerciale Due Mari di Maida, che era promotore e organizzatore dell’evento, una conferenza sul tema “La morte cardiaca inaspettata: si può prevenire?”.
Ad introdurre l’argomento, Francesco Perri, che ha preceduto l’intervento dell’aritmologo Saverio Iacopino che ha illustrato i temi inerenti la conferenza: quanto è diffusa la morte cardiaca nei giovani? Quale può esserne la causa? E ancora, indicazioni utili per la prevenzione e gli interventi immediati che possono evitare il decesso.
In questo senso Iacopino ha voluto donare alla Società Calcio Promosport Lamezia, militante nel campionato calabrese di Promozione, un defibrillatore.

La dirigenza ha subito comunicato di voler tenere il defibrillatore allo stadio Riga di Sant’Eufemia, per metterlo a disposizione di chi nell’impianto si allena o gioca: dalla prima squadra fino a tutto il settore giovanile.

Testimonial della conferenza, Felice Natalino, sfortunato calciatore lametino che, dopo aver esordito in Champions League con la maglia dell’Inter, ha dovuto lasciare il calcio proprio a causa di problemi cardiaci.